Maturità

In epoca matura si conoscono poteri e debolezze del proprio essere. Si fa parte della società, si ha un ruolo e una responsabilità.

Bethel ha lottato per dimostrare la propria maturità, per ottenere la propria libertà. Ma la lotta continua dentro sè perchè, conscia di aver seguito il proprio cuore, ancora non sa perdonarsi delle azioni che ha dovuto compiere.

“La fine di chi desidera troppa luce è vivere nel buio delle proprie brame”

Quando è lecito accettare di vivere una vita lontana dai desideri del proprio cuore?

La maturità inspessisce il proprio carattere e le dissonanze si fanno marcate, gli scontri violenti.

Dove finisce la propria libertà e inizia quella degli altri?

 

Alcuni templi non vanno profanati. Altri templi attendono un momento ben preciso per lasciarsi profanare.

Capitoli:
VI – Una Grazia Fugace
VII – La Maledizione Perenne